Ok Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su ok per accettare e continuare la navigazione sul sito.

.

Il confetto  un particolare da non tralasciare

Il confetto un particolare da non tralasciare

Rosalba Dioguardi mar 6, 2019 Arredo tavola | Fiori e Foglie Blog 0 Comments

Il confetto  un particolare da non tralasciare

Nell'articolo precedente abbiamo parlato delle bomboniere e di come esse rappresentino  il simbolo dell'evento che andiamo a festeggiare.

Un particolare da non sottovalutare è il confetto, il dolce tipico per eccellenza associato alle feste, la sua nascita è sconosciuta , si dice risalga sin dai Romani chi invece attribuisce un natività più moderna, ma  indipendentemente dall'epoca storica in cui esso è nato ha sempre avuto nei secoli un valore celebrativo.

Il confetto originale è una mandorla (assunta a simbolo di fortuna e prosperità) ricoperta da un sottile strato di zucchero,  ma sono ormai diffuse molte varianti formate da un nucleo di pistacchi, nocciole o cioccolato ricoperti, appunto , da zucchero. 

Una miriade di gusti dai più classici, quello bianco di sola mandorla, a quelli più originali , anzi possiamo definirli veri e propri confetti gourmet, come i confetti al gusto babbà e panna, ricotta e pera o ancora con liquore e frutta al suo interno.

Il nostro paese è famoso per i confetti, basti pensare al confetto di Sulmona, e altrettanto famosa è la Caffarel, azienda storica produttrice di cioccolato. Quando due eccellenze come queste si uniscono nasce un bon bon di altissima qualità e bontà, dove il confetto rappresenta un vera e propria delizia da offrire ai commensali, dove il cioccolato è vero cioccolato (non surrogato) e dove la mandorla è di ottima qualità.

Simbolo di festa, gioia e prosperità non esiste evento che non lo includa. Per le tue confettate scegli il meglio, un piccolo dettaglio può fare la differenza...;-)

 

Leave your reply

*
**Not Published
*Site url with http://
*