Ok Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su ok per accettare e continuare la navigazione sul sito.

.

Shabby chic, Country Chic,Farm style, Stile provenzale...ovvero l'arte del recupero

Shabby chic, Country Chic,Farm style, Stile provenzale...ovvero l'arte del recupero

Rosalba Dioguardi ago 14, 2018 Arredo Casa | Fiori e Foglie Blog 0 Comments

Shabby chic, Country Chic,Farm style, Stile provenzale...ovvero l'arte del recupero

Uno stile di arredo molto in voga attualmente, di cui molti non ne conoscono la storia o il significato, è lo Shabby Chic  o Country Chic o Farm Style o Stile provenzale, tanti modi diversi di chiamare un unica tendenza di arredo, dove alla base di tutto sta l'arte del recupero di vecchi mobili e trasformare gli arredi invecchiandoli, ricreando crepe nella pittura attraverso l'effetto craquelè o graffiando volontariamente le superfici per ricreare l'usura degli oggetti nel tempo.

Uno stile unico con sottili varianti, partiamo dallo Shabby Chic  che ha visto i suoi natali in Gran Bretagna, come dice lo stesso aggettivo shabby , ossia logoro, invecchiato, usurato, prevede l'utilizzo di pitture dall'effetto polveroso su mobili ricchi di dettagli da carteggiare a tal fine da far risaltare gli stessi attraverso il contrasto con la pittura di fondo che dovrà essere più scura rispetto a quella esterna. I colori dominanti sono il bianco, il rosa antico e il verde salvia, accostati a tessuti ricchi di pizzi e merletti.

Il Country Chic si distingue dallo Shabby per il carattere un po' più rustico con una predominanza di colori tendenti al verde pastello al bianco sporco , al legno lasciato nelle sue venature naturali e l'utilizzo di oggetti semplici  dai materiali naturali, come la juta e le stoffe a quadri rossi e bianchi.

 L'aggettivo "chic" sia nello shabby che nel country sta ad indicare il tocco glamour attuale che li contraddistingue.

Lo stile Farm, come dice il nome stesso è uno stile che si ispira alle fattorie, troviamo cosi arredi semplici e recuperati da vecchie stalle, il vecchio portone di un fienile diviene una porta separa ambienti, o la grossa ruota di un carro diventa un orologio a parete o ancora un vecchio forcone si trasforma in un rustico e bellissimo appendi abiti.

Infine lo stile provenzale risulta essere molto simile allo Shabby, si differenziano solo per l'influenza stilistica, mentre per lo shabby di carattere british, per il provenzale di carattere francese, uno stile fresco e dall'animo romantico, dove le tonalità del bianco sono predilette e i tessuti  ricchi di motivi floreali  e merletti applicati.

Caratteristica che accomuna questi quattro stili è l'arte del recupero e lo stile vintage, ben miscelati tra loro ricreando epoche del passato con un tocco di modernità.

 

 

 

Leave your reply

*
**Not Published
*Site url with http://
*